Agevolazione acquisto prima casa


Avv. Giuseppe MAPPA


Agevolazione acquisto prima casa –Compete anche se sull’immobile acquistato con i benefici e’ stato costituito un diritto di abitazione a favore di terzi




Ctp Taranto 456\2021, depositata il 18.05.2021 –





MOTIVI DELLA DECISIONE


xxxxxx ha presentato tempestivo ricorso contro la Agenzia delle entrate riscossione avverso l’avviso di liquidazione dell’imposta e irrogazione delle sanzioni con il quale veniva dichiarata decaduta dalle agevolazioni fiscali per l’acquisto il 2I/09/2016 della prima casa risultando proprietaria con rogito in data 8/05/2012 di altro immobile ad uso abitativo nello stesso comune .
Nella illustrazione dei motivi di impugnazione la ricorrente ha precisato che l’immobile acquistato nel 2012 era gravato dal diritto di abitazione , costituito in sede di rogito notarile in favore di un terzo soggetto, divenendo inutilizzabile per soddisfare le esigenze abitative dell’acquirente.
L’Agenzia ha replicato che il diritto di abitazione concesso a terzi non impedisce al
proprietario di utilizzare parte della stessa casa come sua abitazione.
La causa è stata posta in decisione alla odierna udienza.
Noti i criteri per fruire dei benefici fiscali per l’acquisto della prima a casa, va detto che il possesso di un altro immobile avvenuto in epoca precedente all’acquisto agevolato non idoneo a soddisfare le esigenze abitative non osta ad un successivo acquisto con aliquota ridotta.
Tra l’altro, per il precedente acquisto la ricorrente non ha fruito di benefici fiscali richiesti invece dal titolare del diritto di abitazione, ma ha corrisposto l’aliquota ordinaria.
Tale immobile rimane gravato da un diritto reale di godimento che priva il proprietario del suo possesso per tutta la durata prevista dal contratto costitutivo del del diritto.
Solo ad estinzione di tale diritto la ricorrente avrà la piena proprietà dell’immobile, per cui la stessa aveva titolo per richiedere per la prima volta i benefici della prima casa destinata alle irrinunciabili esigenze abitative, che non potevano altrimenti essere soddisfatte.
Il ricorso viene accolto


P.Q.M


Accoglie il ricorso. Spese compensate

Condivi con:
STAMPA


Social network di professionisti con significativa competenza che offre ai clienti consulenza specialistica

Contatti: info@universolegge.it